Seconda frana a Novello, aggiudicati i lavori

Lavori per 303.424 euro alla ditta Somoter di Borgo San Dalmazzo

Cuneo Dopo la prima aggiudicazione dei lavori di ripristino della strada franata a Novello, vicino all’abitato, arriva una seconda aggiudicazione per la sistemazione della frana a Novello lungo la strada provinciale 58 nella zona di fondovalle vicino alla cascina Fasana. I lavori consisteranno nella realizzazione di un muro di sostegno su fondazioni profonde costituite da pali di grande diametro, necessario per poter ricostruire il corpo stradale dissestato. A vincere la gara è stata la ditta Somoter di Borgo San Dalmazzo  per un importo netto contrattuale di 303.424 nell’ambito di un progetto più ampio che, complessivamente (con espropri, Iva, collaudi, spese tecniche, assicurazioni e contribuiti vari) ammonta a circa 600.000 euro.

“Con questo secondo intervento concludiamo la sistemazione della viabilità franata a  Novello con opere di sostegno al piano viabile e interventi per la regimazione delle acque nell’ambito di un progetto che ammonta in totale a circa 500 mila euro – spiegano la presidente della Provincia, Gianna Gancia e il vice presidente Giuseppe Rossetto -. Questo secondo intervento è finanziato con fondi del ministero dell’Ambiente. Dopo l’esame della regolarità della documentazione, potranno essere consegnati i lavori”.