Lavori di riqulificazione scolastica alla ex caserma Musso di Saluzzo

Recuperati fondi già stanziati e mai spesi per circa 1,5 milioni di euro

Cuneo Con l’appalto del primo lotto parte a inizio 2017 l’intervento di riqualificazione scolastica della ex caserma “Musso” di Saluzzo reso possibile dal recupero dei fondi derivanti da intese tra Regione e Provincia di Cuneo. Della cifra disponibile di 1,5 milioni di euro del fondo che risale agli anni Duemila erano già stati recuperati 600 mila a fine 2014, altri 700 mila sono arrivati nei giorni scorsi. “Un grande lavoro portato avanti con il consigliere Paolo Allemano – dice Milva Rinaudo, consigliere provinciale -. E’ intollerabile pensare che una somma così alta fosse inutilizzata da anni”. L’intervento riguarderà la parte centrale della “Musso” con nuove aule per l’Artistico e poi sarà avviato entro l’anno un secondo lotto di lavori. Provincia e Regione hanno recuperato anche altre risorse per il riutilizzo scolastico dell’ex ospedale di Mondovì.