Nuovi progetti per lo sviluppo del turismo invernale

Si è svolto in Provincia il comitato ristretto per raccogliere le proposte d’intervento da presentare in Regione

L'incontro sul turismo invernale (foto Uff. Stampa Provincia)
L’incontro sul turismo invernale (foto Uff. Stampa Provincia)

Cuneo “Abbiamo svolto uno screening su tutto il territorio della Granda e, come Provincia, intendiamo sostenere i progetti per la promozione del turismo invernale di ogni singola stazione sciistica, al fine di promuovere uno sviluppo equilibrato della montagna cuneese”.

Così il consigliere delegato al Turismo, Rocco Pulitanò, che mercoledì 30 settembre ha incontrato in Provincia i sindaci dei Comuni sedi di  attività sciistiche e i rappresentanti delle associazioni di categoria  Confindustria, Confcommercio e la Camera di Commercio.  Gli amministratori hanno presentato caratteristiche ed esigenze delle proprie stazioni sciistiche, nonchè proposte progettuali e operative da presentare in Regione ai fini di eventuali finanziamenti. Da più parti è stata ribadita la necessità di un maggior riequilibrio nella distribuzione delle risorse tra le tante stazioni invernali piemontesi, tenuto conto che le vallate olimpiche hanno beneficiato di cospicui finanziamenti a seguito di specifiche leggi di assegnazione. Nei prossimi giorni i progetti saranno assemblati in un unico documento che sarà sottoposto alla valutazione di una prossima assemblea di amministratori e operatori. La Provincia svolgerà un lavoro di coordinamento, a sostegno delle istanze.