Ex caserma Govone di Alba: aggiudicati i lavori per nuove aule

L’intervento consentirà di adeguare la scuola alle norme di agilibità, igiene e eliminazione barriere

Cuneo La Provincia comunica l’aggiudicazione definitiva all’impresa geometra Stefano Cresta di Genova (capogruppo) con l’impresa Elettroimpianti di Genova (mandante) dei lavori di completamento degli interventi di consolidamento della manica dell’ex caserma Govone di Alba destinata ad ospitare la  sede del Liceo Scientifico e  quella nuova dell’Artistico. Il progetto, riferito al lotto A per gli interventi di consolidamento della manica ovest del fabbricato (importo di 1.801.000 euro) e al lotto B per l’adeguamento sismico delle strutture (227.000 euro), ammonta totalmente a poco più di 2 milioni di euro.

L’intervento di completamento della ristrutturazione della manica (lotto A) prevede lavori ai piani cortile e primo, con la realizzazione di aule e servizi igienico–sanitari, dei relativi percorsi di distribuzione e di accesso ai collegamenti verticali ed alle uscite di sicurezza, l’installazione delle reti elettriche, termiche ed idrauliche per rendere tali locali completamente fruibili. Il progetto del lotto B prevede la realizzazione di parte degli interventi strutturali necessari per adeguare simicamente la struttura.

“L’intervento – spiegano il presidente della Provincia Gianna Gancia e il vice presidente Giuseppe Rossetto – permetterà di adeguare la struttura scolastiche alle norme di sicurezza e di migliorare le condizioni generali dell’attività didattica. I nuovi locali consentiranno, infatti, di attuare il trasferimento delle classi del Liceo Artistico “Gallizio”, attualmente insediato nel complesso della Maddalena. Dopo la stipula del contratto prevista per luglio, si procederà alla consegna dei lavori entro 45 giorni, tempo previsto dalla legge”.